Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Magazine online di Orzinuovi

Bassa Voce

Scritto da

meditazione: lo spazio fra due pensieri

Novembre 06 2018
Sii l’osservatore di te stesso Sii l’osservatore di te stesso

La Meditazione per noi occidentali viene spesso confusa con una attività mentale avente un obiettivo da raggiungere. Per comprendere al meglio il suo significato, proviamo ad utilizzare la parola “contemplazione” da cum templum ossia essere nel tempio che per i testi antichi significa stare nel proprio corpo.


Proviamo a sederci all’interno del nostro corpo e, con stato vigile, osserviamo una parte dello stesso mantenendo quell’alta qualità di attenzione semplicemente “ stando” divenendo così il testimone silenzioso che entra nello stato della non dualità incontrando un senso di serenità e di unione.

La semplice osservazione del flusso di pensieri senza identificarsi in essi, ci porta a notare gli spazi di vuoto tra i pensieri stessi così come accade, allo stesso modo, nel passaggio tra l’inspirazione e l’espirazione. Questo è il momento presente, ossia la meditazione, la Vipassana, lo stato senzamente.

Sii l’osservatore di te stesso.

Ultima modifica il Martedì, 06 Novembre 2018 16:42
Claudia Ghidini

meditazione stato senzamente

La meditazione dello stato senzamente è stata creata da Andrea Magrin, scrittore e formatore esperto in tecniche di rilascio emozionale, e consiste nel porre l’attenzione alle diverse parti del corpo nel momento presente rendendo il praticante abile e consapevole nella gestione e osservazione dei propri stati interni chiamate “ sensazioni” derivati da paure spesso inconsce che fanno parte del bagaglio personale di ogni individuo e che, allo stesso tempo, creano problemi e paure il più delle volte represse a causa dei condizionamenti.

La pratica costante permette all’individuo di superare e affrontare paure e ansie come relazioni sentimentali complicate, errato rapporto con il Denaro, livello basso di performance sul lavoro, l’essere costantemente sottoposti a giudizio, il non sentirsi adeguati nelle varie situazioni della vita, il rapporto doloroso con la malattia, la paura della morte.

Gli incontri di meditazione sono organizzati in vari paesi della provincia di Brescia, puoi richiederlo anche nella tua città.

Per sapere di più sul metodo:
www.nonpensodunquesono.com
#metodomagrin

Per informazioni ed iscrizioni:
Claudia Ghidini - 333 27 37 093 [gruppo whatsapp]

About

  • Chi è Communitas? Anzi chi siamo? Siamo una Associazione Culturale che cerca di fare girare un po’ di idee per la Bassa Bresciana.

    Leggi tutto...

Redazione

Communitas Associazione Culturale

Cell: +39 3397545417

Cell: +39 3396344517

scrivici una mail