Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Magazine online di Orzinuovi

Bassa Voce

Ti trovi qui:Home / Valentina Ottoboni - Bassa Voce

Blog

Quando la filosofia si fa condivisione

Si parlerà di “Condividere” alla tredicesima edizione del Festival Filosofi lungo l’Oglio che si terrà in Lombardia dal 5 giugno al 18 luglio. In veste itinerante, il Festival prevede una maratona del pensiero con alcuni tra i maggiori pensatori contemporanei che si confronteranno sul tema. Diretto da Francesca Nodari e promosso dalla Fondazione Filosofi lungo L’Oglio.

Poesia e fotografia dialogano alla Rocca

Orzinuovi presenta ReImmagina presso la Rocca. Ventisei fotografi interpretano la poesia di Alda Merini.

Maggio 28 2018

Verso il NoSilenz - Andrea Laszlo de Simone

Andrea Laszlo de Simone:Sembra il nome di un cantautore, invece si parla di un combo di 6 musicisti che si destreggiano fra chitarre, tastiere, bassi, batterie, cori, percussioni varie.

in Musica
Maggio 28 2018

Massimo Recalcati, I tabù del mondo, Einaudi, 2017, pp. 170

I tabù del mondo dello psicanalista lacaniano Massimo Recalcati è un libro che indaga la dialettica esistente tra l’esperienza del limite e la spinta alla sua violazione, che caratterizza da sempre la vita umana e sulla quale si fonda “l’iscrizione simbolica del tabù”. La riflessione filosofica di Recalcati si basa su una concezione positiva e umanizzante del tabù, foriero del segreto di cui ogni vita umana è impregnata. Il limite, la Legge, il tabù, non vanno considerati come forme repressive per la vita umana, bensì come fondamenti etici di ogni esistenza che faccia del desiderio la propria bussola. La raccolta di saggi passa in rassegna diverse figure mitologiche e numerose patologie cliniche per mostrare come oggi sia necessaria una rivalorizzazione del tabù come effetto di una Legge che umanizza la vita.

Come scegliere l' usato fotografico

PERCHÉ E QUANDO COMPRARE USATO FOTOGRAFICO? Le ragioni sono molteplici. Generalmente ci si riferisce a delle ragioni di tipo economico, un po’ come per le auto: “Non posso concedermi il nuovo, quindi ripiego sull’usato”. L’affermazione non fa una piega e merita tutto il rispetto. Vi sono però molte altre motivazioni per una scelta “Second Hand”, che rappresentano anche un modo per affrontare al meglio la passione fotografica, ottenendone i risultati migliori.

Maggio 17 2018
Pagina 2 di 14

About

  • Chi è Communitas? Anzi chi siamo? Siamo una Associazione Culturale che cerca di fare girare un po’ di idee per la Bassa Bresciana.

    Leggi tutto...

Redazione

Communitas Associazione Culturale

Cell: +39 3397545417

Cell: +39 3396344517

scrivici una mail